http://www.petizionionline.it/petizione/basta-ai-privilegi-parlamentari/4304

Uno puo` dire che e` sempre la solita storia,che lo sappiamo e che e` uno scandalo,ma, visto che l’indignazione oramai e` talmente banalizzata che la si può comprare ad etti al supermercato, e` la semplice spiegazione del motivo per il quale un governo non si fa cadere e del  perche` opposizione e maggioranza condividano i medesimi interessi ovvero ragionano pro domo loro.
 Per troppi anni le divisioni su qualsiasi  tema,valore,questione ed anche sulle feste e le ricorrenze si sono basate sul tifo calcistico della divisione da una parte e dall’altra e non è colpa del Berlusconismo,come spesso si sente dire nei dotti articoli o nelle trasmissioni di approfondimento ma va compreso come chi sia riuscito a toccare le corde più intime degli Italiani ne  abbia ricevuto in cambio il consenso.
la democrazia non è perfetta.
  • però  le chiacchiere da bar stanno a zero
  • non andare a votare perche` tutto e` uguale sta a zero
  • esultare per l’emozione del referendum senza aver compreso tutti i quesiti sta a zero.
I parlamentari sono e devono essere  visti,retribuiti e trattati  come dei meri dipendenti pubblici perche` non sono null’altro di piu`.
Queste parole  non cercano consenso ma vogliono scatenare proposte concrete perchè indignarsi non serve a nulla
la guerra è finita e bisogna ricostruire.