” …le donne portano solo guai….”  Brontolo da Biancaneve (disney animation)

Mi sorprendo come alcuni processi mentali si facciano largo,ed è in taluni casi che mi porto a ripescare dai cassetti della memoria la frase citata innanzi in relazione ad uno degli articoli piu` letti,commentati,ritweettati,una nuova star dalla provincia italiana.

Sono serissimo e plaudo a Laura Maggi stupendomi di tutti i commenti negativi che ho letto,dopo tutto ha dimostrato di avere iniziativa e spirito imprenditoriale.
Una abile mossa,un bel sorriso,la coscienza della sua avvenenza ed il bar e` stato preso d’assalto con conseguenti polemiche e messe al bando da parte  di  mogli e fidanzate le quali dovrebbero piuttosto parlare con il proprio compagno oppure sarebbe bastato non dare cosi` tanto risalto  se tale  realta`  viene considerata così  non  degna di nota.
Ma stavolta Brontolo è donna e trovo,forse nemmeno tanto singolare come si sia fatto gruppo tra  donne contro una donna dimenticando un particolare che non è di poco conto: ci si   lamenta contro una imprenditrice e visto che aprire un bar non e`,anche se molti lo pensano,una passeggiata ma un investimento che va portato avanti con costanza, non la trovo una azione corretta e tantomeno se brandita  nel nome del moralismo.
Ammettiamolo,noi maschi siamo dei pollastri ma sono convinto  che Laura,novella Biancaneve,abbia regalato e continui a regalare un sogno a molte persone,decisamente molto carnale,ma in fin dei conti non vi è nulla di male.

Alla fine della  fiera:

Rendimi casto, ma non ora. (Agostino)