http://m.linkiesta.it/comment/reply/21680 L’etica è universale mentre la morale è contemporanea. Il linciaggio a Schwazer è facile e prevedibile così come non piace sapere che gli atleti faticano dimenticati per quattro anni in cambio di quindici giorni di attenzioni Il perfetto colpevole è quello che pulisce le coscienze.